Strutture regionali

Ufficio di collegamento per i paesi andini

Strutture regionali

Ufficio di collegamento per i paesi andini

L'ufficio di collegamento dell'ISSA per i paesi andini promuove la cooperazione e il networking regionale in materia di sicurezza sociale e sostiene l'ISSA promuovendo i prodotti e i servizi dell'Associazione, organizzando eventi e facilitando lo scambio di buone pratiche tra le istituzioni di sicurezza sociale nella regione.

Agendo come canale di comunicazione tra i paesi andini e il Segretariato generale dell'ISSA, l'Ufficio di collegamento per i paesi andini raccoglie informazioni sugli interessi e sui bisogni specifici dei paesi della regione e collabora alla progettazione di un programma su misura di rafforzamento delle capacità per questi paesi.

Mentre i paesi andini contano circa 100 milioni di abitanti, solo il 32% della popolazione è coperto dalla protezione sociale. La povertà e la disuguaglianza sono alcune delle principali questioni che devono essere affrontate dai paesi che compongono questa regione. All'interno dell'America Latina, i paesi andini hanno una delle quote più alte di lavoratori informali. Una parte importante della forza lavoro è quindi difficile da proteggere dagli imprevisti durante la vita lavorativa e in pensione.

La sicurezza sociale svolge un ruolo importante nel mitigare gli effetti di un'ampia gamma di fattori associati alla disuguaglianza. A breve termine, agisce per ridurre i divari di povertà e attutire le conseguenze delle crisi affrontando la riduzione del reddito attraverso trasferimenti finanziari. A più lungo termine, sostiene lo sviluppo del capitale umano facilitando l'accesso all'occupazione e alle opportunità di formazione nonché ai servizi sanitari.

Guardando al futuro e incoraggiati da sviluppi positivi, le sfide su come estendere i sistemi di sicurezza sociale e di assistenza sanitaria sostenibili per fornire una copertura adeguata durante tutto il ciclo di vita rimarranno in cima all'agenda della regione.