News

Monitoraggio dei media di previdenza sociale

News

Monitoraggio dei media di previdenza sociale

Il Social Security Media Monitor offre una selezione di articoli di notizie sulla sicurezza sociale dai media di tutto il mondo. Sebbene venga compiuto ogni sforzo per garantire l'accuratezza, l'ISSA non è responsabile per il contenuto dei siti esterni.

30 novembre 2022
Finanziamento sanitario e politiche di protezione sociale per i lavoratori migranti in Malesia | PLOS UNO

Per la Malesia, una nazione fortemente dipendente dal lavoro migrante, la grande forza lavoro non cittadina rappresenta una sfida unica per il sistema sanitario. Sebbene i lavoratori migranti documentati siano coperti dall'assicurazione sanitaria obbligatoria (SPIKPA), i vincoli finanziari rimangono un ostacolo importante per l'accesso all'assistenza sanitaria da parte dei non cittadini. La Malesia ha recentemente esteso la protezione per i lavoratori migranti nell'ambito del regime nazionale di sicurezza sociale (SOCSO), precedentemente riservato ai cittadini. Questo studio mira a valutare il finanziamento dell'assistenza sanitaria e le politiche di sicurezza sociale per i lavoratori migranti per identificare le lacune politiche e le opportunità di intervento.

22 novembre 2022
Ridurre la vulnerabilità agli shock meteorologici attraverso la protezione sociale - Evidenze dall'attuazione del programma Productive Safety Net (PSNP) in Etiopia

fao.org (2022) Questo documento svela i meccanismi che modellano l'impatto della componente di lavoro pubblico del programma Rete di sicurezza produttiva dell'Etiopia (PSNP) sui beneficiari e sulla sicurezza alimentare delle comunità e sulla vulnerabilità a vari shock. Da un punto di vista politico, i risultati empirici raccomandano di integrare esplicitamente considerazioni ambientali e climatiche per progettare programmi di protezione sociale rivolti alle famiglie agricole povere altamente vulnerabili agli shock meteorologici.

21 novembre 2022
La Germania si prepara a riformare tutti e tre i pilastri del sistema pensionistico

ipe.com (15.11.2022) Il governo tedesco mira a una riforma globale di tutti e tre i pilastri del sistema pensionistico durante quello che considera un punto di svolta nella storia - Zeitwende - con inflazione elevata, possibile recessione, cambiamenti nelle politiche economiche e pressioni demografiche.

15 novembre 2022
Le sovvenzioni sociali offrono denaro, ma non sono una risposta miracolosa alla disuguaglianza nel Sud del mondo

theconversation.com (16.10.2022) Negli ultimi tre decenni, c'è stata una proliferazione di programmi di protezione sociale in tutto il Sud del mondo in quella che alcuni hanno definito una rivoluzione dello sviluppo. Le agenzie internazionali di sviluppo attraverso lo spettro ideologico hanno abbracciato la protezione sociale come uno strumento efficace ed efficiente per ridurre la povertà e la disuguaglianza.

14 novembre 2022
India: dalla digitalizzazione alla piattaforma: come rendere più accessibili i regimi di protezione sociale

theprint.in (31.11.2022) Gli ecosistemi digitali aperti di protezione sociale (SP-ODE) possono fornire ai beneficiari, al governo e ai fornitori di servizi una piattaforma digitale unificata per accedere meglio ai regimi di welfare.

10 novembre 2022
Oltre 84,000 nigeriani iscritti al micro piano pensionistico –PENCOM

La National Pension Commission (PenCom), ieri ha rivelato che oltre 84,000 nigeriani si sono iscritti al piano Micro Pension in corso. Ciò è avvenuto anche se la Commissione ha ribadito che continuerà a intraprendere una massiccia sensibilizzazione per garantire che più nigeriani siano coinvolti nell'iniziativa.

10 novembre 2022
I fondi pensione nordici vogliono aumentare gli investimenti sul clima nei mercati emergenti e nelle economie in via di sviluppo

Alla COP27 di Sharm el-Sheikh, in Egitto, la Climate Investment Coalition (CIC), in collaborazione con il Consiglio dei ministri nordico, ha presentato le principali raccomandazioni degli investitori per colmare il divario finanziario e di investimento per il clima entro il 2030 verso i mercati emergenti e le economie in via di sviluppo. Ciò è stato realizzato insieme a una panoramica dei progressi dei fondi pensione nordici negli investimenti nel clima e nell'energia pulita nel 2022.

10 novembre 2022
Grandangolo: quanto spende l'Europa per le pensioni?

 The New European (10.11.2022) Una guida su come vengono finanziate le pensioni nel continente

8 novembre 2022
Digitalizzare i trasferimenti di denaro alle popolazioni rurali remote: sfide e soluzioni dall'esperienza dello Zambia

.worldbank.org (30.09.2022) Attualmente c'è un focus importante sulla digitalizzazione all'interno dei paesi africani, con l'interesse, da un lato, aumentare l'efficienza e ridurre il costo del servizio e, dall'altro, aumentare inclusione finanziaria per le fasce escluse della popolazione. Lo Zambia fornisce un importante caso di studio della digitalizzazione dei trasferimenti di protezione sociale. Sebbene lo Zambia sia scarsamente popolato con popolazioni rurali remote che spesso vivono fino a 100 km dalla città più vicina, rendendo i beneficiari difficili da raggiungere con i servizi digitali, il paese ha dimostrato con successo che i trasferimenti di denaro possono essere digitalizzati per le popolazioni rurali remote in misura diversa, su misura per il loro contesto particolare. Questa nota di discussione presenta le sfide affrontate e le soluzioni trovate nella digitalizzazione dei pagamenti tramite bonifico in Zambia, che potrebbero essere di interesse per altri paesi che intraprendono iniziative simili

7 novembre 2022
Il cileno Boric annuncia il piano per porre fine al sistema pensionistico privato

Windsor Star (02.11.2022) Mercoledì il presidente cileno Gabriel Boric ha annunciato il suo piano tanto atteso per riformare il controverso sistema pensionistico privato del paese. In un discorso televisivo, Boric ha detto che stava progettando di porre fine al sistema cileno degli amministratori di fondi pensione (AFP) al posto di un nuovo sistema di sicurezza sociale pubblico-privato che vedrebbe nuovi contributi da parte dei datori di lavoro e dello stato. "Gli AFP, in questa riforma, sono finiti", ha detto Boric, aggiungendo che i nuovi soggetti privati ​​potranno ancora investire i fondi pensione, ma ci sarà anche un'alternativa pubblica.

3 novembre 2022
Assistenza a lungo termine nel contesto dell'invecchiamento della popolazione: un approccio basato sui diritti alla copertura universale

Documento di lavoro dell'ILO 82. (novembre 2022) Con l'accelerazione dell'invecchiamento della popolazione, il raggiungimento di un invecchiamento sano sta diventando un imperativo globale e le politiche di protezione sociale e i sistemi di sicurezza sociale hanno un ruolo importante da svolgere in questo sforzo.

3 novembre 2022
Documento di lavoro ILO 82: Assistenza a lungo termine nel contesto dell'invecchiamento della popolazione: un approccio basato sui diritti alla copertura universale

Con l'accelerazione dell'invecchiamento della popolazione, il raggiungimento di un invecchiamento sano sta diventando un imperativo globale e le politiche di protezione sociale ei sistemi di sicurezza sociale hanno un ruolo importante da svolgere in questo sforzo.

1 novembre 2022
USA: utilizzo dell'intelligenza artificiale per identificare gli errori amministrativi nell'assicurazione contro la disoccupazione

Informazioni sul governo trimestrale (ottobre 2022) Gli errori amministrativi nelle decisioni sull'assicurazione contro la disoccupazione (UI) danno origine a un conflitto di valori pubblici tra efficienza ed efficacia. Analizziamo se l'intelligenza artificiale (AI) – in particolare i metodi di machine learning (ML) – può essere utilizzata per rilevare errori amministrativi nelle decisioni relative ai reclami dell'interfaccia utente, sia in termini di accuratezza che di compromessi normativi. Utilizziamo 16 anni di audit del Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti e dati politici sulle affermazioni dell'interfaccia utente per analizzare l'accuratezza di 7 diversi modelli casuali di foresta e apprendimento profondo. Testiamo ulteriormente gli schemi di ponderazione e gli approcci ai dati sintetici per correggere gli squilibri nei dati di addestramento. Un modello di foresta casuale che utilizza l'aumento della discesa del gradiente è più accurato, lungo diverse misure, e preferibile in termini di valori pubblici, rispetto a qualsiasi modello di deep learning testato. La regolazione dei pesi del modello produce miglioramenti significativi del richiamo per risultati con n basso, a scapito della precisione. I dati sintetici producono miglioramenti e svantaggi attenuati rispetto ai pesi.

31 ottobre 2022
Singapore presenta un nuovo piano di riforma sanitaria

aseanbriefing.com (21.10.2022) Singapore ha recentemente annunciato un nuovo piano di riforma sanitaria che sposterà la strategia sanitaria del paese verso le cure preventive. Il programma si chiama Healthier SG e mira a fornire un medico di famiglia e un piano sanitario per ogni residente. La speranza è che i medici di famiglia sviluppino solide relazioni con i loro pazienti e svolgano un ruolo più importante nell'assistenza sanitaria preventiva. Il cambiamento di strategia arriva perché Singapore sta rapidamente diventando una società che invecchia, con un residente su quattro di età pari o superiore a 65 anni entro il 2030. Inoltre, il paese ha anche assistito a un costante aumento dei casi di malattie croniche come ipertensione e obesità.

18 ottobre 2022
Il ruolo del digitale nella risposta all'assistenza sociale COVID-19

worldbank.org (2022) La pandemia di COVID-19 ha provocato un gran numero di persone bisognose di assistenza sociale, molte delle quali non erano precedentemente coperte dagli ammortizzatori sociali. Per soddisfare questo livello di necessità senza precedenti, i governi hanno rapidamente ridimensionato l'assistenza sociale raggiungendo oltre 1.7 miliardi di persone nei paesi a reddito medio e basso. L'aumento dell'assistenza sociale ha presentato due sfide separate ma correlate: in primo luogo, adattare il targeting e la registrazione per raggiungere le persone non comunemente incluse nei database dell'assistenza sociale, come i lavoratori informali urbani, e in secondo luogo, come fornire pagamenti da governo a persona (G2P) in modo sicuro e protetto nel contesto della pandemia. I paesi che potrebbero sfruttare gli investimenti pre-pandemici nelle infrastrutture pubbliche digitali (DPI) — identificazione (ID), pagamenti e condivisione affidabile dei dati — sono stati in grado di attuare meglio programmi di assistenza sociale di risposta al COVID e raggiungere più beneficiari. Questo documento analizza il ruolo di questi DPI, chiamati anche stack digitale, nella risposta della protezione sociale al COVID, analizzando i dati su come i programmi di assistenza sociale di risposta al COVID registrano i pagamenti in rosso ed effettuano i pagamenti ai beneficiari in 178 programmi in 85 paesi. L'analisi mostra come questi sistemi e infrastrutture digitali consentissero approcci innovativi di targeting, registrazione e pagamento che coprivano una parte significativa della popolazione. Questo documento utilizza i dati amministrativi sulla registrazione G2P e sui metodi di pagamento combinati con prove aneddotiche di casi studio nazionali per mostrare come gli investimenti pre-pandemici in database digitali, ID digitale e pagamenti digitali abbiano influito sulle capacità dei paesi di raggiungere nuovi beneficiari e fornire pagamenti in sicurezza nel contesto della risposta alla pandemia. Descrive ulteriormente le soluzioni alternative implementate dai paesi senza queste risorse e infrastrutture in atto e come alcuni paesi sono stati in grado di espandere la propria infrastruttura digitale anche nell'urgenza della risposta alla crisi. L'analisi si conclude con suggerimenti sull'impatto che la risposta dell'assistenza sociale al COVID-19 può avere sul futuro dei pagamenti della protezione sociale, in termini di investimenti stimolanti per la costruzione e il rafforzamento degli ecosistemi G2P a livello globale.

17 ottobre 2022
La crisi del COVID-19 ha mostrato che il futuro dei pagamenti G2P dovrebbe essere digitale. Ecco perché

worldbank.org (03.10.2022) La crisi del COVID-19 ha evidenziato come le infrastrutture pubbliche digitali (DPI) possono svolgere un ruolo fondamentale per i governi nel fornire assistenza sociale in modo rapido e sicuro. DPI non solo ha consentito ai governi di raggiungere un numero senza precedenti di nuovi beneficiari, ma ha anche consentito loro di effettuare pagamenti a distanza. Ciò ha portato per la prima volta milioni di persone nel sistema di protezione sociale e finanziario. I paesi ora hanno l'opportunità di imparare e sfruttare queste esperienze per implementare ecosistemi di pagamento G2P (dal governo alle persone) che siano efficienti, reattivi e inclusivi.

14 ottobre 2022
USA: la previdenza sociale COLA sarà dell'8.7% nel 2023, l'aumento più alto degli ultimi 40 anni

I beneficiari della previdenza sociale possono aspettarsi un aumento dell'8.7% dei benefici nel 2023, ha annunciato l'amministrazione della previdenza sociale. L'aumento supera l'adeguamento del costo della vita del 5.9% per il 2022, che all'epoca era il più alto in quattro decenni.

11 ottobre 2022
Irlanda. Il governo va avanti con l'iscrizione automatica delle pensioni

Il governo ha approvato i dettagli del suo nuovo programma di autoiscrizione alle pensioni in quella che il ministro per la protezione sociale Heather Humphreys ha descritto come una "riforma generazionale" del sistema pensionistico irlandese. Lo schema generale del sistema di risparmio previdenziale per l'iscrizione automatica è stato ora deferito al comitato congiunto Oireachtas per la protezione sociale per il controllo prelegislativo. Se convertito in legge, il regime richiederà ai lavoratori di versare in un regime pensionistico volontario sul posto di lavoro, cofinanziato dal datore di lavoro e dallo stato su base opt-out piuttosto che opt-in.

10 ottobre 2022
Accesso al welfare nell'economia digitale nei paesi BRICS

vidhilegalpolicy.in (22.09.2022) Molti governi ora utilizzano la tecnologia digitale per testare i mezzi. Ad esempio, gli Stati Uniti utilizzano un sistema di verifica dell'idoneità al reddito che collega diversi database per verificare il reddito del beneficiario. Utilizza anche un sistema di verifica dei prigionieri collegato ai database dei prigionieri per escludere i detenuti dai benefici. In Svezia, i servizi sociali personali municipali utilizzano Robot Process Automation per prendere alcune decisioni sull'ammissibilità. I test automatizzati dei mezzi e altre automazioni del welfare sono in aumento nei paesi BRICS, guidati in particolare dai sistemi di identità digitale. I paragrafi seguenti danno un'occhiata al sistema di identificazione digitale di ciascun paese BRICS e alla sua relazione con il welfare.

7 ottobre 2022
Aiuti statali finanziari tedeschi durante la pandemia COVID-19: maggiore impatto tra i lavoratori autonomi digitalizzati

IZA (ottobre 2022) In risposta alle forti perdite di reddito e reddito che un'ampia parte dei lavoratori autonomi ha dovuto affrontare durante la pandemia di COVID-19, il governo federale tedesco ha introdotto un programma di aiuti di emergenza da 50 miliardi di euro. Sulla base di dati di sondaggi online in tempo reale che comprendono più di 20,000 osservazioni, analizziamo l'impatto di questo programma sulla probabilità di sopravvivenza soggettiva. In particolare, indaghiamo come il livello di digitalizzazione dei lavoratori autonomi influenzi l'efficacia del programma. Utilizzando la corrispondenza del punteggio di propensione, troviamo che il programma di aiuti di emergenza ha avuto effetti solo moderatamente positivi sulla fiducia dei lavoratori autonomi per sopravvivere alla crisi. Tuttavia, i lavoratori autonomi le cui attività erano altamente digitalizzate, hanno beneficiato molto di più degli aiuti di Stato rispetto a quelli le cui attività erano meno digitalizzate. Questo vale solo per quei lavoratori autonomi in fasi avanzate di digitalizzazione, che hanno avviato i processi di digitalizzazione già prima della crisi. Inoltre, assumendo una prospettiva regionale, troviamo prove suggestive che la qualità dell'infrastruttura regionale a banda larga è importante, nel senso che aumenta l'efficacia del programma di aiuti di emergenza. I nostri risultati mostrano l'interazione tra i programmi di sostegno governativi, i livelli di digitalizzazione degli imprenditori e l'infrastruttura digitale regionale. Lo studio aiuta le politiche pubbliche ad aumentare l'impatto degli strumenti politici legati alla crisi.