Sezione di prevenzione

Sezione internazionale dell'ISSA sulla sicurezza delle macchine e dei sistemi

Sezione di prevenzione

Sezione internazionale dell'ISSA sulla sicurezza delle macchine e dei sistemi

La Sezione Internazionale dell'ISSA sulla sicurezza delle macchine e dei sistemi si impegna a migliorare la sicurezza e la salute sul lavoro nel campo della sicurezza delle macchine e dei sistemi in tutto il mondo.

Obiettivi

Ogni singolo elemento del sistema Uomo - Macchina - Ambiente può essere causa di debolezze del sistema e quindi comportare dei rischi.

I compiti della sezione sulla sicurezza delle macchine e dei sistemi sono:

  • descrivere gli approcci per raggiungere la sicurezza del sistema e fornire un aiuto pragmatico ai professionisti nella valutazione del loro compito;
  • organizzare conferenze e seminari orientati alla pratica;
  • produrre e pubblicare soluzioni tecniche complesse per applicazioni pratiche tenendo conto dei principi scientifici e dei risultati della ricerca;
  • mostrare come la valutazione del rischio può essere applicata ai rischi classici ed emergenti insieme a nuovi sviluppi come la trasformazione digitale (industria 4.0) e con esperienze e scoperte consolidate e nuove nei campi della tecnologia della sicurezza, dell'ergonomia, della psicologia del lavoro e della medicina del lavoro;
  • avviare misure di prevenzione intersettoriali in cooperazione con altre sezioni.

Riconosciamo e integriamo i fattori umani quando affrontiamo la valutazione dei sistemi in materia di sicurezza, protezione e salute sul lavoro quando si utilizzano macchine, sistemi tecnici o impianti nella produzione. Il fattore umano ha la massima priorità.

Diversi gruppi di progetto lavorano su argomenti specifici, considerando allo stesso tempo la complessità del sistema e l'interazione tra i componenti del sistema. Nuovi sviluppi nel sistema uomo-macchina-ambiente possono creare la necessità di ulteriori gruppi di progetto.

Per ulteriori informazioni: https://www.safe-machines-at-work.org/

Structure

La sezione sulla sicurezza delle macchine e dei sistemi è composta da Persone. I suoi due organi esecutivi sono: il Assemblea generale e Tavola. Il Consiglio è eletto dall'Assemblea Generale.

Membri del consiglio di amministrazione

Presidente

Jurgen Schulin
CEO, Istituto per la prevenzione e l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni nell'industria alimentare e nella ristorazione (Associazione professionale per cibo e ospitalità - BGN), Germania.

Vicepresidenti

Psykiatri
Directeur
Suva, Svizzera

Corrado delle Site
Responsabile del Dipartimento per le innovazioni tecnologiche e la sicurezza degli impianti, dei prodotti e degli insediamenti, Istituto nazionale di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro – INAIL), Italia

Giorgio Effenberger
Capo del dipartimento per la prevenzione degli infortuni e il controllo delle malattie professionali
Compagnia di assicurazione generale contro gli infortuni (AUVA), Austria

Il dottor Marc Wittlich
Capo unità 5 - Prevenzione degli incidenti
IFA (Istituto per la sicurezza e la salute sul lavoro) dell'assicurazione sociale tedesca contro gli infortuni, Germania
 

Segretario Generale

Andrea Weimar
Istituto per l'assicurazione obbligatoria e la prevenzione degli infortuni nell'industria alimentare e della ristorazione (Associazione professionale per cibo e ospitalità - BGN), Germania.

www.safety-work.org

Siamo una delle sezioni di coordinamento per lo sviluppo di un programma di lavoro per il gruppo target di piccole e medie imprese (PMI) per la Commissione speciale sulla prevenzione.

Questo sito Web è gestito da organizzazioni non commerciali di diversi paesi, che promuovono la sicurezza e la salute sul lavoro nelle piccole e medie imprese. Si basa sulle “10 chiavi del successo” per una piccola impresa nel campo della prevenzione. Il sito copre contenuti e strumenti che possono essere utilizzati nella pratica delle PMI. I gruppi target sono i dipendenti e i datori di lavoro nelle PMI e le parti interessate, come gli insegnanti. Le organizzazioni responsabili di questo sito sono interessate a diffondere tutte le informazioni fornite nel sito. Pertanto, i contenuti possono essere utilizzati per scopi non commerciali. Qualsiasi utilizzo dei contenuti di questo sito per scopi commerciali è soggetto ad esplicita autorizzazione degli autori e di altri detentori di copyright pertinenti.

Nel frattempo, abbiamo messo online oltre 200 esempi da 14 paesi dell'Asia, delle Americhe e dell'Europa.

Il sito Web è stato creato in collaborazione con la Commissione speciale per la prevenzione dell'ISSA.